Inserisci USERNAME o E-MAIL

Anche se sembra che il Genio del Denaro si sia fermato, in questi mesi siamo stati presissimi da tantissimi progetti, alcuni promossi da chi aveva partecipato ai primi eventi del Genio del Denaro. Siamo andati avanti nel creare strumenti per la libertà finanziaria e il benessere delle persone che è lo scopo intrinseco di questo

Il mio impegno quotidiano di ognuno di noi in Classe Quattro è di migliorarmi ed imparare continuamente, la missione è rappresentata dall’evoluzione delle persone attraverso la formazione e l’ispirazione per il raggiungimento della libertà, della libertà finanziaria e dell’espressione del proprio potenziale umano. Alle volte tutto ciò sembra avere grandi ostacoli e ti assicuro che

Alle volte nelle situazioni più inaspettate arrivano degli insegnamenti impensabili che ti segnano, ti fanno riflettere e alle volte ti cambiano davvero la vita. L’arrampicata è molto di più di una storia è una metafora della vita.   Un piccolo passo indietro… È un giorno come un altro, accompagno mio figlio Matteo a fare l’arrampicata.

Tante persone sognano di diventare ricche, di diventare finanziariamente libere, di cambiare qualcosa nella loro vita. In molti fanno corsi motivazionali per darsi la carica, cercano anche di darsi da fare ma poi i risultati non arrivano. Oppure arrivano ma solo per poco tempo. Cosa manca? In base alla nostra esperienza mancano i dati giusti.

Non so se ti sei mai fermato a riflettere ma quando ti diverti potresti continuare fino a notte a fare quello che stai facendo, a fare quello che ti piace. Se invece non ti piace non vedi l’ora di finire. Questo è quello che succede anche a chi lavora, se anche tu sei frustrato e

“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce all’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie.

L’altro giorno soffrendo e starnutendo sono sono sceso dalla macchina dopo 4 ore di viaggio mi sono recato in una farmacia per comprare antistaminici e farmaci vari. Entro in farmacia e trovo una giovane, bella dottoressa, capelli biondi ed occhi meravigliosamente blu che mi sorride e mi accoglie gentilmente. Mi presento come collega e chiedo

Ricordo precisamente dove mi trovavo, ero in cucina, seduto davanti al camino una sera d’inverno, stavo parlando con mia madre e le raccontavo di quanto mi sentissi giù di morale (sinceramente non ricordo nemmeno più per cosa) e quanto non avessi voglia di fare nulla di ciò che stavo facendo. La scuola, la palestra e

In questo periodo sto leggendo molto, alterno sempre periodi in cui lavoro e faccio tante cose e azioni pratiche a momenti in cui mi fermo e leggo. Questo è importante per me perchè mi sento come se arrivassi ad un punto in cui so quello che devo sapere e ora ho altre domande, altre esigenze

L’altro giorno ho incontrato un amico, una persona molto intelligente e talentuosa in tutto quel che fa. Ha un lavoro da dipendente e, essendo sopra la media, lo usano come “jolly” e lui ovviamente ha sempre svolto tutti i compiti alla grande. Quando in passato gli parlavo di quello che faccio e dei concetti di

TOP