Inserisci USERNAME o E-MAIL

Come creare Denaro

da / Pubblicato in Basi del Denaro, Blog

Il titolo appare un po’ strano e pretenzioso ma è semplicemente un’espressione per dire che, se non hai abbastanza soldi per investire e attuare il piano per la libertà finanziaria, ti devi ingegnare per trovare dei modi per aumentare le tue entrate.

Però attenzione che la variabile principale è sempre il tempo, quindi se per avere più soldi inizi un secondo lavoro il tuo tempo sarà consumato per prendere dei soldi limitati. Per creare denaro dimenticati che devi lavorare costantemente. Non significa che non devi impegnarti, ma invece di lavorare tanto, devi lavorare intelligentemente. Come?

Il tempo è davvero denaro

tempoLa risorsa più limitata e preziosa che hai è il tempo, quindi devi trovare dei modi per guadagnare anche se non stai fisicamente lavorando. Devi quindi imparare ad usare il tuo tempo per creare dei sistemi che poi funzionino senza di te, in maniera automatica.

Ti faccio un esempio per spiegarmi meglio:
tu sei un insegnante di lingue e impartisci lezioni private ai tuoi studenti.

Caso A: Il Lavoratore tradizionale
Se le lezioni sono da un’ora l’una e guadagni 20 € all’ora, se lavori 8 ore al giorno, guadagni 160 € al giorno, che non è male. Però più di così non puoi guadagnare perché altrimenti dovresti lavorare di notte!

Caso B: La persona finanziariamente intelligente
Se invece di passare il tuo tempo a dare lezioni, passi del tempo per creare un videocorso di lingue come nessuno lo ha mai fatto, cosa succederebbe?

Inizialmente non guadagni nulla perché stai preparando il corso. Però poi, finito di prepararlo, fai partnership con un tuo amico che ha un portale dove vende video corsi su internet in tutta Italia. Tu quindi non fai più nulla. Però il tuo amico vende 1000 corsi da 200 € l’uno. Dividete a metà e tu hai guadagnato 100 mila €!

E la cosa incredibile è che tu non devi più lavorare sul corso, ma hai anche il tempo per creare un’altra attività o prodotto, ripetere l’operazione e continuare a creare denaro!

Conclusioni:
Ora questo è solo un esempio. Probabilmente fai un altro lavoro e non insegni lingue. Poco male è il concetto che devi comprendere. La differenza tra il modo di guadagnare tradizionale e crearsi un sistema che poi funzioni senza di te.

Per creare denaro ci sono molte strade. Creare un business o un’attività, anche part-time mentre svolgi la tua normale occupazione, è una delle migliori. Alcuni esempi più specifici sono i Network Marketing oppure l’Internet Business che offrono molta libertà nello svolgimento dell’attività, pochissimi costi e potenziali guadagni elevati.
Ma ci sono altre possibilità, la chiave è come usi la tua intelligenza finanziaria per cercare di crearti dei sistemi di cash flow automatico.

Spero di averti dato qualche spunto di riflessione. Rifletti sul concetto e prova a pensare alle opportunità
di business che tu potresti avviare, anche part-time per iniziare.

10 Commenti to “Come creare Denaro”

  1. Marco says : Rispondi

    COME ACCHIAPPARE CITRULLI E DIVENTARE TRUFFATORI.DEVO DIRE CHE MI PIACE, SEGUIRO’ I VOSTRI CONSIGLI.

    • Anonimo says : Rispondi

      Ciao Marco, cosa intendi? Questo è uno dei concetti più basilari sulla libertà finanziaria, imparare a crearsi attività che generino denaro senza che tu debba impiegare il tuo tempo come succede con un lavoro tradizionale. Pensa ad esempio a quando percepisci l’affitto di una casa di proprietà, le royalties su libri o canzoni che scrivi, un business che hai ma in cui altri lavorano per te. Anche i semplici Bot generano un’entrata senza che tu debba lavorare. L’obiettivo quindi è imparare a crearsi questo tipo di entrate.

      Il fatto è che molte persone non pensano in questi termini, ma in realtà è un concetto molto semplice e potente.

      Cosa c’è che non ti quadra in tutto ciò?

      • Michele says : Rispondi

        Io lavoravo solo vendendo il mio tempo per denaro in un ufficio prima. Ho cominciato a ragionare in questi termini e ho già cominciato a vedere dei risultati. Ho scelto di spendere il mio tempo creandomi la mia prima attività online e ora la devo solo gestire part-time e mi genera un’entrata mensile indipendentemente. Non sono ancora al punto di poter mollare il mio lavoro tradizionale, ma se riesco a replicare quello che ho fatto con la mia prima iniziativa anche con altre, comincerò a guadagnare entrate passive equivalenti al mio stipendio attutale da dipendente.

      • Michele says : Rispondi

        Io lavoravo solo vendendo il mio tempo per denaro in un ufficio prima. Ho cominciato a ragionare in questi termini e ho già cominciato a vedere dei risultati. Ho scelto di spendere il mio tempo creandomi la mia prima attività online e ora la devo solo gestire part-time e mi genera un’entrata mensile indipendentemente. Non sono ancora al punto di poter mollare il mio lavoro tradizionale, ma se riesco a replicare quello che ho fatto con la mia prima iniziativa anche con altre, comincerò a guadagnare entrate passive equivalenti al mio stipendio attutale da dipendente.

    • Luke says : Rispondi

      Caro Marco, non è carino offendere chi non conosci, ma poi scusa sulla base di cosa?
      Ti suggerisco ti guardarti un po di materiale di questi signori, io li seguo e ho frequentato alcuni seminari e ti garantisco che sia i contenuti che le persone sono seri.
      Poi magari cambierai idea oppure no, per carità, però sentirmi dare del citrullo proprio non mi piace:-)
      ciao

  2. Ornyforex says : Rispondi

    Ma se uno fa l’impiegato cosa dovrebbe fare per cambiare? Lincenziarsi?

    • Anonimo says : Rispondi

      No, non dovrebbe assolutamente licenziarsi, si può benissimo iniziare part-time. Poi se le cose cominciano ad andare bene, uno può decidere di fare il passo e, se vuole, lasciare il lavoro se la sua attività lo appaga di più. E’ totalmente una scelta.

      Il concetto però è, anche se si lavora come dipendenti, di entrare nell’ottica di volersi creare entrate passive, richiede un cambio di mentalità, non è immediato, ma è la chiave di tutto.

  3. Layer says : Rispondi

    Salve! Io sono architetto e di solito progetto e consegno in attesa dei permessi per costruire o semplici D.I.A.
    Come potrei ,secondo voi,creare un ciclo di entrate come da voi descritte?
    Grazie.
    D.S.

    • Anonimo says : Rispondi

      Ciao D.S., all’evento del Genio del denaro appena concluso abbiamo fatto un esercizio che magari può essere utile anche a te per cominciare a ragionare come un imprenditore:
      Pensa al tuo settore, focalizzati su quali bisogni esistono nel tuo settore e poi pensa a dei modi per soddisfare quel bisogno creando un sistema, non lavorando a ore. Potrebbe essere un software che ti automatizza molte procedure, potrebbe essere che tu crei una ditta che fa queste cose e collabori con altri architetti che fanno il lavoro che fai tu ora, potrebbe essere che insegni ad altri come fare attraverso delle guide, ecc.

      Il punto è partire dal bisogno e poi usare la propria creatività per soddisfarlo con un business. Il 29 Aprile ci sarà l’Anteprima di StartUp, un gioco formativo sull’imprenditoria che abbiamo creato. E’ a Milano, se riesci a venire fai un salto, sarebbe sicuramente interessante per te.

Lascia un Commento

TOP