Inserisci USERNAME o E-MAIL

Come uscire dalla crisi economica

da / Pubblicato in Blog, Economia

In questo momento di crisi economica in cui il governo stringe la cinghia, chi non ha gli strumenti e la squadra giusta rischia di sentirsi un po’ sopraffatto e senza tante prospettive. Più tasse, la benzina costa di più, si alza l’età pensionabile, la pensione stessa sarà inferiore alle aspettative. Insomma un disastro!

Come uscire dalla crisi?

La risposta è di una semplicità disarmante ma veniamo frenati dall’educazione di una vita che ci ha inculcato valori e credenze che non voglio dire che siano sbagliati, ma sono perlomeno non al passo con i tempi.

Ci sono persone che, nonostante la crisi, stanno benissimo, sembrano anzi passaserla sempre meglio in questo periodo. Per queste persone non esiste crisi, perché le loro entrate non dipendono dal governo, dal capo, non dipendono nemmeno dai capricci del mercato. Si sono creati dei redditi che sono indipendenti da tutto e sono automatici, sono rendite passive. Hanno avuto la capacità di costruirsi dei sistemi che adesso producono delle entrate indipendentemente da tutto.

E non sto parlando di chi è già miliardario, parlo anche di persone normalissime come te e come me che hanno cominciato a vedere la vita diversamente, ragionando in termini di rendite automatiche e di sistemi, ragionando come degli imprenditori e come degli investitori che pensano alla creazione di una squadra, di un network, di un sistema che, una volta avviato darà i suoi frutti. Non come la maggior parte delle persone che invece cerca un lavoro tradizionale, una busta paga per essere più sicuri.

Quindi alla domanda “come uscire dalla crisi” la risposta è semplice: cerca di fare come chi sta bene, come chi sta crescendo anche in questa crisi e non come fanno tutti e come ti hanno sempre insegnato essere normale, impara a creare sistemi che generino entrate passive.

Cos’è un sistema che genera entrate?

E’ un qualcosa che funziona autonomamente ed è vendibile, cioè non richiede il tuo intervento se non in fase di creazione.
Esempi di sistema sono creare un business che poi diventa automatico o gestito da altri e non da te, un immobile in affitto oppure uno strumento finanziario che ti dia un cash flow.

Come si impara a crearsi delle entrate automatiche?

Prima di tutto devi smettere di pensare a quanto puoi guadagnare oggi, devi sacrificare un po’ del tuo tempo, anche solo part-time, per imparare e avviare il tuo sistema sapendo che inizialmente non guadagnerai nulla. In questo periodo di creazione e preparazione stai praticamente seminando e i frutti li vedrai un giorno, non molto lontano, se avrai la pazienza e la costanza di applicarti.

Noi in prima persona siamo già molto avanti nella creazione di sistemi ed entrate automatiche e con questo blog abbiamo proprio lo scopo di renderti partecipe di quello che facciamo. Cerca di navigare il sito in lungo e in largo per trovare le risposte che cerchi oppure puoi partecipare ad uno dei nostri eventi per entrare più in contatto con il mondo della libertà finanziaria.

A presto!

12 Commenti to “Come uscire dalla crisi economica”

  1. adelio says : Rispondi

    ma di cosa ti occupi

  2. adelio says : Rispondi

    quanto costa il corso

    • Davide Colonnello says : Rispondi

      Al momento non è in programma nessun corso, ma se ti iscrivi alla newsletter richiedendo le risorse gratis sarai informato sulle nuove date e i costi.

  3. Jaku says : Rispondi

    Crisi e un squilibro oferta-domanda, oferta c’é e abondante e domanda manca. Allora dobiamo aspettare fino che domanda arriva intanto buttarsi nella providenza del mercato comme ha fatto Signore. Siamo nelle mani sicure, nelle mani di Renzi, vedremmo prima che moriremmo.

    • Davide Colonnello says : Rispondi

      Possiamo rimanere apatici ad aspettare che il governo faccia qualcosa (lo farà mai?) oppure prendere in mano il nostro futuro come singoli e fare qualcosa cominciando da noi stessi. E’ una scelta alla portata di tutti ma che pochi fanno. Non credi?

  4. Roberto says : Rispondi

    salve ha tutti oggi con questa crisi non si trova ne sun tipo di lavoro ,credo che non bisogna buttarsi nell propio mestiere con questo tasso di disocupati ma cambiare prospettiva cercare di inparare altri movimenti di entrate . la mia domanda è si può inparare un altro mestiere! dopo essere arrivati ad un età passiva dell tipo io ho 42 anni e sono disoccupato se no nò soldi da investire come posso creare delle entrate ? potete darmi una risposta alla mia domanda

    • Davide Colonnello says : Rispondi

      Ciao Roberto,

      Se consideri un mestiere probabilmente 42 anni è anche tardi al giorno d’oggi ma potresti benissimo riuscirci se ti specializzi in qualcosa di nuovo.
      Se invece parliamo di avviare una propria attività allora a 42 anni sei ancora giovanissimo!

      Quello che devi decidere è se vuoi un altro lavoro o avviare una tua attività. Qualunque sia la scelta poi devi studiare per acquisire le competenze per farlo.

  5. cosimo says : Rispondi

    ho 53 anni ho un bar e non riesco neanche a pagare le tasse comunali neanche i contributi ,sono in piena crisi cosa devo fare buttare tutto e cosa farò? alla mia età difficile che mi assume? , sono un ex muratore ex commerciante fallito nel 91 per colpa dei soci che mi hanno truffato, ho fatto tanti mestieri , ma ho avuto delle difficoltà ci sono fondi che posso usufruire o mi tocca fallire ancora?non riuscirei a sopportare, per questa causa ho avuto uno stress che mi ha procurato una perdita del passato di memoria ,poi in seguito anche mia moglie ha deciso di andarsene, forse penso che la vita non vale nulla ,cosimo.

    • Davide Colonnello says : Rispondi

      Ciao Cosimo, mi dispiace tanto sentire queste parole.
      La tua vita vale tantissimo e, anche se non è facile, cerca di guardare il bicchiere mezzo pieno: tu sei una di quelle persone che ha cercato di fare, che si è messo in discussione. Forse ti sono mancati dei dati buoni per poter portare avanti le tue attività, forse non avevi intorno le persone giuste, questo non lo so. Però parti dal dato stabile che tu hai fatto qualcosa. Riparti da quello e sono sicuro che te la caverai.
      Nel frattempo se non sei iscritto alla nostra newsletter ti consiglio di farlo. Puoi farlo scaricando una delle risorse gratuite sul sito, tipo questa: http://ilgeniodeldenaro.com/gratis/
      A breve riceverai delle novità interessanti.

  6. Alessio says : Rispondi

    Ciao Davide la storia di Davide mi ha toccato e grande il tuo incoraggiamento del dado fisso.
    Io sono un uomo di 39 anni impiegato statale separato con due figli un mutuo mantenimento per i figli e molti impegni di pagamenti.
    Anche io non credo a si!!!! tanto tutto si aggiustera’, vorrei creare io qual cosa per avere soldi in piu’ ma non ho soluzioni.

    • Davide Colonnello says : Rispondi

      Ciao Alessio,
      mi fa piacere sentire che lo spirito non l’hai perso. Questo è tutto quello che ti serve per partire!
      Ti consiglio di iniziare a seguirci su questa pagina dove parliamo di imprenditoria, ci sono tanti video interessanti e magari ti viene qualche idea sul cosa fare:
      https://www.facebook.com/Geniup/

Lascia un Commento

TOP